I rapporti con il territorio

Bicocca è un Ateneo che si è sviluppato in simbiosi con il territorio circostante ed ha contribuito alla valorizzazione delle componenti sociali, culturali, economiche e ambientali dell’area. Questa funzione dell’Ateneo deve essere ulteriormente sviluppata e rafforzata in modo da migliorare il rapporto sia con il quartiere che con il resto della città. Il campus deve divenire più attrattivo per studenti e visitatori, le risorse artistiche e culturali devono essere valorizzate e l’Ateneo deve divenire un punto di riferimento culturale sul territorio.

I fattori di sviluppo devono riguardare in primo luogo il quartiere, attraverso:

  • implementazione della collaborazione tra gli attori del Distretto Bicocca attraverso l’organizzazione di iniziative comuni condivise;
  • sviluppo del rapporto con il quartiere e con l’associazionismo locale attraverso forme di narrazione e visite guidate di abitanti ed esterni;
  • organizzazione di giornate di apertura delle porte dell’Università al quartiere con lo scopo anche di comprendere i bisogni dei residenti;
  • creazione di occasioni di incontro e scambio tra studenti, docenti, lavoratori/pendolari di aziende presenti sul territorio, anche al di fuori dell’università (attività ludico ricreative);
  • censimento dell’offerta di servizi (alloggi, ristorazione, altro) in zona e verifica di possibili convenzioni per studenti e visiting;
  • incremento delle relazioni sia con altri attori pubblici e privati del Municipio 9 sia con i comuni di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo al fine di promuovere una nuova centralità urbana che abbia come riferimento il quartiere Bicocca;
  • sviluppo di un dialogo con la città tramite l’organizzazione di eventi (seminari, mostre, convegni, etc.)  in alcuni luoghi centrali, il disegno di brevi cicli di lezioni da tenersi in alcuni luoghi diversi dall’Università, la promozione di una rete con altre università “periferiche” (come ad esempio IULM in Barona e Politecnico in Bovisa) per lo scambio di buone pratiche e l’organizzazione di iniziative comuni;
  • investimento sulle relazioni con la Regione Lombardia, con le fondazioni milanesi, con gli enti di ricerca.  

Un Ateneo Sostenibile

Bicocca ha da tempo iniziato un percorso multidisciplinare con l’obiettivo di sviluppare in modo virtuoso il rapporto con l’ambiente e l’adozione di politiche di sostenibilità. L’Ateneo, soprattutto tramite il centro BASE, ha creato i presupposti affinché la ricchezza multidisciplinare potesse portare studiosi di scienze mediche, ambientali, chimiche e biologiche a dialogare con economisti, giuristi, sociologi in modo da sviluppare tutti gli aspetti scientifici e sociali che definiscono gli obiettivi di crescita sostenibile. Tramite le sue politiche di raccolta differenziata, mobilità sostenibile e monitoraggio dei livelli di inquinamento Bicocca si è già posta come interlocutore autorevole ed ha le potenzialità per crescere ulteriormente su questa dimensione.

Proposte

  • Rafforzamento ed inquadramento giuridico migliore del centro BASE;
  • coordinamento delle azioni sulla sostenibilità svolte dai vari Dipartimenti;
  • miglioramento dei rapporti di Bicocca con altri network nazionali ed internazionali che trattano il tema della sostenibilità a partire dalla RUS;
  • introduzione della cultura della sostenibilità tra gli studenti in Bicocca;
  • riduzione significativa dell’impatto ambientale dei consumi elettrici agendo sull’efficienza e l’economicità delle forniture energetiche.